ATbar Israele Deve Attaccare L’atomica Iraniana?
Loading Search Engine

Israele Deve Attaccare L’atomica Iraniana?

08/08/2012 | by Karmon, Ely (Dr.)  
First published by Panorama

Dopo l’ennesimo fallimento dei negoziati con l’Iran, culmine di un decennio di insuccessi diplomatici, il momento della verità sta arrivando. La convinzione che l’Iran potesse essere persuaso a rinunciare alle sue ambizioni nucleari si è mostrata infondata. Si avvicina la prospettiva inaccettabile di uno stato iraniano con l’atomica: una minaccia esistenziale per Israele e strategica per le risorse petrolifere del resto del mondo.

È l’ora di agitare almeno una minaccia credibile di intervento militare. Il problema è la divergenza tra gli Stati Uniti, che vogliono attaccare solo quando l’Iran sarà a un passo dall’atomica, e Israele, che vuole colpire prima, non appena gli iraniani avranno la possibilità tecnica di sviluppare l’ordigno. Sfortunatamente a Teheran sanno bene che il presidente Barack Obama ha tutto l’interesse a spostare ogni decisione di questo tipo a dopo le elezioni americane del prossimo novembre.